Per andare oltre la retorica razzista non basta la solidarietà

/, News/Per andare oltre la retorica razzista non basta la solidarietà

Per andare oltre la retorica razzista non basta la solidarietà

By |2019-08-28T12:36:05+00:00agosto 28th, 2019|Blog, News|

In questi giorni vi sarà sicuramente capitato di leggere sui social una bella storia di solidarietà avvenuta a Trapani, dove in spiaggia un gruppo di mamme ha proposto ad un’altra mamma, venditrice ambulante senegalese, di prendersi cura della figlia mentre lei lavorava.  Una storia di quelle che toccano il cuore e fanno sperare in un Italia migliore.

Noi ci auguriamo che ci siano migliaia di Desiré, anzi, sappiamo per certo che ci sono e speriamo che ce ne possano essere sempre di più.  Allo stesso tempo, se ci fermiamo a riflettere, capiamo che bisogna fare un passo in più per vivere in una società davvero plurale.

Vi proponiamo per questo un articolo che può sembrare scomodo e provocatorio, ma che sviscera davvero il problema che nel nostro paese rende difficile il superamento della retorica razzista e consolida una visione paternalistica del corpo nero, relegandolo nella maggior parte dei casi ad una posizione di inferiorità. 

Per andare veramente oltre il razzismo non basta la solidarietà, serve un vero ripensamento della comunicazione dei media e dei social. E serve una riflessione più profonda sulla nostra personale percezione del mondo. Per questo abbiamo scelto di condividere le parole di Oiza Q.Obasuyu , giovane autrice dell’articolo “Lezioni di antirazzismo al mare”, che vi consigliamo di leggere per intero qui