FORUM NAZIONALE “CRISI D’ACCOGLIENZA”

Aggressioni razziste. Discorsi d’odio. Smantellamento dei percorsi di inclusione. Eliminazione della protezione umanitaria. Accordi con la Libia e altri paesi non sicuri. Retorica della paura.
E’ questo quello con cui dobbiamo confrontarci ogni giorno, nella nostra quotidianità. Per cambiare l’ordine delle cose, dobbiamo interrogarci su molte dinamiche emerse in questi anni. Troppo spesso l’accoglienza non ha promosso l’autodeterminazione, fermandosi piuttosto all’assistenzialismo. Il welfare sociale e le politiche di integrazione, laddove presenti, hanno diviso la comunità in italiani e stranieri, piuttosto che pensare a un miglioramento collettivo e rivolgersi alla società nel suo insieme. Infine, c’è un aspetto su cui è urgente interrogarsi: l’impossibilità, per chi vuole raggiungere l’Italia, di farlo in modo regolare e sicuro, senza dover entrare per forza nelle maglie della protezione internazionale o dell’illegalità. E’ necessario aprire un ragionamento sulla normativa attuale, che non prevede la possibilità di arrivare in Italia – e in Europa – in modo legale, se non presentando richiesta di protezione.

📢 *Per tutte queste ragioni SABATO 8  E DOMENICA 9 FEBBRAIO  associazioni, organizzazioni e referenti istituzionali si sono dati appuntamento  a Roma, tra lo SPIN TIME e l’ESC, per discutere di NUOVE PROSPETTIVE DI ACCOGLIENZA.

ALI partecipa attivamente a questo importante incontro, a cui siete tutti invitati.

Il Forum, alla sua terza edizione, quest anno è dedicato alla memoria di Ani Laurent, il quindicenne ivoriano che ha trovato la morte nel carrello di atterraggio di un aereo proveniente da Abidjan, in Costa D’Avorio, e diretto a Parigi.

L’ingresso è libero ma i posti sono limitati ed è quindi consigliata l’iscrizione.

Programma del Forum  ( con specifica delle diverse location)

Iscriviti qui

Evento FB con ulteriori informazioni sulla giornata

 

Data

08 Feb 2020 - 09 Feb 2020

Ora

10:30 - 17:00
QR Code